VIAGGIO INSOLITO ALLE ISOLE EOLIE - Viaggia Esplora di Francesca Pozzato … …

VIAGGIO INSOLITO ALLE ISOLE EOLIE

Un viaggio insolito e fantastico, che unisce la scoperta di alcune tra le più belle isole delle Eolie ad attività come  lo “Scekking”, una passeggiata naturalistica in compagnia di alcuni asini; inoltre sono previsti una vera e propria lezione di cucina sui piatti tipici eoliani e un aperitivo al tramonto a bordo di un’imbarcazione tipica locale. Un viaggio alle Isole Eolie per gli amanti del relax ma anche per chi è curioso di scoprire la cultura e le tradizioni locali, al ritmo lento tipico di queste isole.

Il primo giorno del “viaggio insolito alle isole Eolie” sarà dedicato all’isola di Lipari, dove, attraverso un’interessante passeggiata naturalistica accompagnati da simpatici asini; in questo modo potrete gustare una lenta camminata immersi nella natura; l’escursione terminerà con un’ottima degustazione di prodotti locali. Il giorno seguente partirete in barca alla volta di Panarea e Stromboli, dove, dopo un breve giro dell’isola, sarà possibile ammirare dalla barca il fantastico spettacolo delle eruzioni vulcaniche che si susseguono ogni 15 minuti circa. Il terzo giorno è dedicato all’isola di Salina, con bagno a Pollara, la famosa spiaggia del film “Il Postino”. Il giorno successivo resterete a Lipari e vi potrete cimentare in un laboratorio del gusto, che include una breve lezione di cucina. Il sesto giorno, visita all’isola di Vulcano, con diverse soste per un bagno nell’incantevole mare che la circonda. Il settimo giorno, infine, dopo una giornata libera di mare e relax, un ultimo aperitivo al tramonto, a bordo di una tipica imbarcazione locale, al cospetto dei famosi faraglioni di Lipari.

IRINERARIO “Viaggio insolito alle Isole Eolie”

1° GIORNO: ARRIVO A LIPARI

Trasferimento in auto privata con conducente dall’Aeroporto di Catania Fontanarossa al porto di Milazzo e imbarco in aliscafo per Lipari. Trasferimento dal porto di Lipari al B&B e sistemazione nelle camere. Incontro con la guida/responsabile dell’agenzia, che illustrerà le attività della settimana. Cena libera e pernottamento.

2° GIORNO: LIPARI

Prima colazione. Mattinata libera a disposizione dei partecipanti. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento dal B&B a località Monte. Da qui inizierà lo “Scekking”, passeggiata naturalistica in compagnia degli asini, una pratica di cammino lento a stretto contatto con la natura e che si concluderà con una degustazione di prodotti biologici e a km zero. Rientro al B&B. Cena libera. Pernottamento.

3° GIORNO: PANAREA E STROMBOLI

Prima colazione. Mattinata libera. Incontro con la guida e partenza in barca (circa all’ora di pranzo) per Panarea e Stromboli. Prima sosta a Panarea dove sarà possibile visitare il piccolo paesino con una gradevole passeggiata lungo le vie che intervallano le bianche casette in stile eoliano. Si prosegue poi con la barca alla volta di Stromboli. Anche qui è previsto uno scalo sull’isola (Stromboli è definita l’isola più selvaggia proprio perché sembra conservare bene il suo legame con la natura: ad esempio, nelle strade non vi è illuminazione!). Saliti nuovamente sulla barca, si proseguirà fino a giungere alla Sciara del fuoco, un costone del cratere da dove discende la lava. Dalla barca sarà inoltre possibile assistere alle suggestive eruzioni del vulcano che si susseguono con intervalli di circa quindici minuti. Pasti liberi. Rientro a Lipari in serata. Pernottamento.

4° GIORNO: SALINA

Prima colazione. Partenza in barca per Salina . Dopo una sosta nel centro di S. Marina si prosegue in barca per il periplo dell’isola, bagno a Pollara, la spiaggia del celebre film “Il Postino”. Si prosegue per Lingua dove si trova un laghetto salato da dove veniva anticamente estratto il sale (da qui il nome dell’isola). Degustazione e visita presso Azienda vinicola Hauner. Rientro a Lipari nel pomeriggio. Pasti liberi e pernottamento.

5° GIORNO: LIPARI – LABORATORIO DEL GUSTO

Prima colazione. Trasferimento intorno alle ore 10:45 dal B&B a Pianoconte presso il ristorante Le Macine per “Laboratorio del gusto”. illustrazione sulla storia del ristorante e sulla cultura contadina dell’isola con visita del locale. Visita del pastificio dove verranno spiegati i vari grani antichi piantati sull’isola con la dimostrazione della molitura. Si proseguirà con le “mani in pasta” con una lezione di cucina con la realizzazione di dolcetti tipici. A conclusione pranzo tipico. Rientro al B&B. Pomeriggio libero. Cena libera e pernottamento.

6° GIORNO: VULCANO

Prima colazione. Appuntamento con la guida. Partenza in barca per Vulcano. Periplo dell’isola in barca con soste bagno. Giunti a terra sarà possibile effettuare la scalata al cratere o fare un bagno ni pressi della spiaggia nerissima dell’isola. (qualora i fanghi dovessero essere nuovamente aperti al pubblico possibilità di fare il bagno all’interno della pozza). Pranzo libero. Rientro a Lipari nel pomeriggio. Giunti a Lipari sosta presso un bar ubicato nell’incantevole piazza di Marina Corta per degustazione delle granite siciliane. Cena libera e pernottamento.

7° GIORNO: LIPARI – APERITIVO AL TRAMONTO

Prima colazione. Mattina libera per mare e relax. Nel pomeriggio appuntamento intorno alle ore 17:00 e partenza con tipica imbarcazione locale per un aperitivo al tramonto presso i faraglioni di Lipari per assaporare fino all’ultimo sorso queste isole ricche di storia, tradizioni e paesaggi naturalistici di una bellezza senza tempo. Rientro. Cena libera e pernottamento.

8° GIORNO: RIENTRO

Prima colazione. Check-out. Trasferimento al porto di Lipari e aliscafo per Milazzo. Trasferimento dal porto di Milazzo all’Aeroporto di Catania Fontana Rossa.

Prezzo camera DOPPIA a partire da € 990 Voli esclusi

Partenza di gruppo confermata al raggiungimento di minimo 10 partecipanti.

Vuoi saperne di più sul Turismo Esperienziale?

Scarica ora E-book Gratis

Ti potrebbe interessare anche www.iconsulentidivaiggio.it/francescapozzato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

.container a { padding: .2em; } @media (pointer: coarse) { .container a { padding: .8em; } }